Trasporto Pubblico Gratuito: Tallin mostra la strada.

L’argomento del trasporto pubblico gratuito è uno di quelli a cui stiamo dedicando una certa attenzione, in base alla considerazione che si tratta di un concetto estremamente ricco e variegato che vale la pena approfondire. Se a una prima occhiata umanistica e compassionevole può sembrare un concetto buono e giusto nei fatti si rivela, come gran parte delle cose della vita, come un argomento piuttosto complicato. L’articolo che segue è tratto da Citiscope e viene qui riprodotto con il permesso dell’autore e della rivista.

estonia tallinn bus fpt

Continua a leggere

Nasce Dryfe, il p2p made in Italy.

61008_447497395379043_1876393293_n

Più volte abbiamo scritto del car sharing peer to peer, auspicando che anche in Italia potesse venire alla luce un servizio che consentisse ai comuni mortali di risparmiare qualche soldo e non essere costretti sempre e comunque alla condanna della proprietà di un’automobile.

È di febbraio la nascita della prima compagnia italiana nel settore della condivisione dell’auto tra privati, Dryfe (acronimo di DRive Your FuturE) ad opera di quattro giovanissimi professionisti, tutti under 30. Per il momento il servizio non è ancora attivo anche se Dryfe è già presente sul web con  un blog, un account facebook e uno twitter, che permettono alle persone interessate di rimanere aggiornate sugli sviluppi dell’iniziativa. Di seguito un’intervista a Jacopo Di Biase, uno dei fondatori della compagnia. Non ci resta che augurargli in bocca al lupo. Continua a leggere

Gratis per tutti: organizzazioni nel mondo per il trasporto pubblico gratuito

La lista che segue elenca le realtà che in tutto il mondo si stanno battendo per la gratuità del biglietto su metropolitane e autobus è fornita dagli attivisti svedesi di  Free Public Transport, il cui scopo è quello di garantire un luogo di discussione per il movimento a favore del trasporto gratuito. Sul loro sito potete trovare, oltre all’elenco continuamente aggiornato, anche le città che hanno già scelto di adottare questa misura: http://freepublictransports.com/organization/.

free pub transport - Doschdesign

Continua a leggere

italian flag 2Per tradurre tutti articoli in inglese in italiano  - -> Clicca qui  To translate English articles into Italian – - > Click here.

 

A New Moment for Carsharing in the Netherlands

Originally posted on World Streets: The Politics of Transport in Cities:

Over the last decade carsharing has increasingly proven itself to be an effective mobility option, serving for well more than 1000 cities on all continents. A key element of an integrated mobility strategy for people and for cities, it is a thrifty transport mode and largely self-financing.

netherlands carshare green wheelsPeople choose to carshare not because they are obliged to, but because it offers a choice. They do it because they see it as a better, more economical way to get around for a portion of their trips. Properly positioned it has shown that carsharing can offer significant potential for energy savings, pollution reduction, space savings on the street, and reduced requirement for expensive public investments in infrastructure to support cars and/or conventional public transport.

View original 805 altre parole

Lettera da Stoccolma: il trasporto pubblico è un bene comune

sweden planka nu fair jumping

In un momento nel quale abbiamo bisogno di ripensare alla radice le soluzioni trasportistiche che abbiamo adottato finora e quindi mettere alla prova tutte le nostre convinzioni in tema, sarebbe sciocco non fare uno sforzo per tentare di capire le proposte di chi parte da presupposti che rompono con la tradizione. Molto probabilmente nei prossimi anni si delineeranno soluzioni ai problemi della mobilità molto diverse da quelle che sono le attuali pratiche, per cui dobbiamo cominciare a prendere confidenza con modi di pensare che molti possono trovare sgradevoli.

Questo contributo arriva da uno dei gruppi più attivi sul fronte delle rivendicazioni per la gratuità del biglietto: Planka.nu in Svezia.

 

Continua a leggere

Reading World Streets in Translation

Originally posted on World Streets: The Politics of Transport in Cities:

Have you ever had the opportunity to meet someone who has a lot to say about translation globe - ineedtranslations things that interest you very much, but who does not particularly well master your best language. What happens? Well, it depends on your personality type. Many people, perhaps most of us, would probably find it just too uncomfortable to try a real conversation, so after a bit of time either move respectfully into a mutual silence or venture to make a simple point from time to time on the grounds that this is about the best you can do.

View original 213 altre parole

Associazione Nuova Mobilità: attività in corso

Nuova Mobilità 2014Molte cose si stanno muovendo in questi mesi attraverso la nostra associazione. Cogliamo l’occasione per fare un breve riassunto delle attività in corso e di quelle che si prospettano nei prossimi mesi.

***

Continua a leggere

Victoria Transport Policy Institute. Spring 2014 Newsletter

Originally posted on World Streets: The Politics of Transport in Cities:

This carefully compiled seasonal report from Todd Litman of the Victoria Transport Policy Institute is a fine tool and up to date source guide for researchers and policy makers worldwide. We are pleased to present it in its entirety here, together with references you will find handy to take these entries further. Thanks for your continuing fine work Todd.

canada vicgtoria ped crossing in rainPedestrian crossing in Victoria 

View original 2.656 altre parole

Trasporto pubblico gratuito e riduzione dei km/vettura.

2014-03-29-172912_215x205_scrotIn Italia proporre il trasporto pubblico gratuito suona come qualche cosa di demagogico e utile solo a fini elettorali. E probabilmente è in quest’ottica non confessata che ancora oggi, in molte parti del mondo, si avanza e talvolta si mette in pratica questo esperimento. Ma al di là di un utilizzo poco limpido che può venirne fatto, un trasporto pubblico gratuito inserito in un contesto di revisione complessiva della mobilità urbana potrebbe avere una sua ragione d’essere. Ma c’è di più: dato che i trasporti urbani di TUTTE le città del mondo sono ampiamente sovvenzionati dalle Amministrazioni Pubbliche, i ragionamenti che seguono possono tranquillamente valere anche per il trasporto pubblico a prezzo politico, ovviamente tenendo sempre bene in mente che “non esistono pasti gratis” e che quello che non si sborsa con il biglietto o con l’abbonamento bisogna farlo saltar fuori comunque.  E qui emerge un altro problema che si fa ogni giorno più pressante rappresentato dalla ormai cronica carenza di fondi per il trasporto pubblico. Continua a leggere

Honk! Nuova Mobilità su RealPost

2righeverdetraspRiporto oggi un’intervista, datata ormai più di due mesi fa, che rilasciai al periodico online RealPost Lombardia. Titolo, come spesso succede in questi casi, che “buca” terribilmente il messaggio che più tenevo a far passare (l’allarme sul fatto che molte misure che avulse dal contesto sono sicuramente da accogliere positivamente vengono in realtà utilizzate per “coprire” la ritirata del settore pubblico da qualsivoglia responsabilità) ma pazienza…

Continua a leggere

Signals, Perceptions, Behaviour: Questions, Blurs & Clues

Originally posted on World Streets: The Politics of Transport in Cities:

In transportation circles, most often in Europe and North America but not uniquely there, we often brain2 hear the term “behavior modification”, which is usually brandished as something that somebody else has to learn to do and cope with. More often than not this matter of behavior modification crops up when it comes to  considering how, when and where people drive cars. But we can also hear about it with reference to pedestrians, cyclists and other drivers and street denizens. And as we can see from the results, this matter of behavior and modification turns out to be quite a challenge. We are opening up the pages of World Streets and others of our projects and work to these discussions over the course of 2014.

- – - > Click here for more  on behavior and choice from World Streets

View original 501 altre parole