Insegniamo agli italiani adulti a pedalare.

Il 2 febbraio del 2011 questo blog raccontava di un progetto di una ONG svedese che si poneva l’obiettivo di insegnare ad andare in bicicletta agli adulti che per diversi motivi non avevano mai imparato a farlo. Sicuramente una microscopica minoranza della popolazione scandinava ed europea. Quindi un post che lasciava il tempo che trova, magari buttato giù perchè non c’era niente di meglio… Invece l’infima minoranza ha una sua consistenza numerica visto che l’articolo è il più letto di questo blog. Una popolarità che è andata  in crescendo negli anni, al contrario di molti post che fanno il botto e quindi vengono dimenticati.

Schermata del 2013-10-10 07:29:33

Un segnale che ci dice quanto il problema di non sapere controllare un mezzo di trasporto semplice come la bicicletta possa rappresentare un handicap che pesa in primis su chi lo vive di persona e in secondo luogo sulla qualità dei nostri spazi e dei nostri sistemi di trasporto. Chi non sa andare in bicicletta deve ricorrere molto più frequentemente all’automobile o accettare di vivere una vita più segregata della media dei suoi concittadini.

L’articolo linkava un pdf in lingua inglese pubblicato dalla stessa ONG contenente delle linee guida per organizzare corsi di bicicletta per adulti.

Ho pensato quindi che sarebbe bello riuscire a tradurlo in italiano per metterlo a disposizione di chi sente questo bisogno ma non ha una sufficiente conoscenza dell’inglese. La sensazione è che in Italia possano non essere poche le persone interessate a questo opuscolo. Per questo potete trovare il pdf medesimo e una sua traduzione in progress in una cartella condivisa su Google Drive: il presente post vale come invito a contribuire a realizzare una versione italiana delle linee guida liberamente scaricabile dal web. Più  sotto trovate istruzioni e suggerimenti – anche per chi non ha conoscenza della lingua inglese – per riuscire a contribuire nel miglior modo possibile.

Per finire qualche citazione del post del 2 febbraio 2011:

Un processo inizia sulla base del riconoscimento di un bisogno. Nel nostro caso è stato lo scoprire che molte persone, in particolare donne, provenienti dall’Africa e dal Medio Oriente non sono mai andate in biciclette. Non sanno come fare….

Ci sono moltissimi metodi diversi per insegnare il ciclismo agli adulti, spesso piuttosto contradditori. Ognuno viene descritto come quello migliore. (Il nostro metodo è unico perchè NON è il metodo migliore).

COME CONTRIBUIRE ALLA TRADUZIONE:

  1. È necessario avere un account Gmail. Se ancora non lo avete andate qui e createlo;
  2. Aprire questa cartella condivisa e quindi cliccare sul pulsante blu in alto a destra per accedere a Google Drive;
  3. Aprire la traduzione italiana: click destro su “Corso di bicicletta per adulti” -> “apri con” -> “Google Documenti”. Se non dovesse comparire la voce di menu “Google Documenti” va installata sul vostro Google Drive da questo link inserendo nella casella di ricerca in alto a destra “Documenti Google”. Leggete bene le istruzioni che precedono la traduzione (scritte in caratteri da macchina da scrivere);
  4. Aprire il pdf originale in inglese: click destro sul pdf “Cycling for everyone” -> apri con -> visualizzatore Google Drive (se non compare la voce “visualizzatore Google Drive” vale quanto detto per “Google Documenti”) e quindi – se lo volete – scaricarlo (pulsante in alto a sinistra raffigurante una freccia verso il basso sul visualizzatore di Google Drive);
  5. Traduzione: potete effettuare la traduzione manualmente oppure potete utilizzare Google Translator copincollando il testo del pdf (poche righe per volta) nella casella di testo di GT e quindi prelevando il testo “italiano” per incollarlo nel documento condiviso;
  6. Potete anche lasciare la traduzione automatica di Google senza correggerla ed evidenziandola (caratteri rossi o evidenziatore). Se non vi sentite all’altezza di una buona traduzione ricordate che una traduzione automatica fa già metà del lavoro; l’altra metà la farà qualcun altro;
  7. Ricordatevi di aggiungere il vostro nome in fondo al documento italiano;
  8. Il salvataggio delle vostre modifiche verrà effettuato automaticamente da Google;
  9. Per dubbi e domande che potrebbero venirvi in mente scrivete a nuovamobilita (at) gmail (dot) com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...