Il mix delle vie urbane

2013-08-27-220725_982x648_scrotLo scorso autunno Lou Huang partecipò a un’assemblea di quartiere per riprogettare Second Street a San Francisco. I progettisti avevano distribuito dei modellini cartacei dei vari elementi stradali che potevano essere mescolati e combinati in modo da poter creare la propria strada ideale. Huang, egli stesso un urbanista, pensò che questo esercizio potesse essere preso a esempio per un grande sito web. Oggi, dopo mesi di lavoro iniziato a gennaio con alcuni colleghi di Code for America, è nato StreetMix.

Il principio che lo ispira è semplice: utilizzare le basiche funzionalità di drag&drop di un computer per modificare in modo semplice i layout degli spazi urbani. L’utente selezione la larghezza della strada e aggiunge o rimuove qualunque cosa, dalle linee tranviarie alla segnaletica, regolando le dimensioni di ogni elemento. “è un po’ come un videogame” dice Marcin Wichary che ha collaborato al progetto. “Ci siamo ispirati molto a SimCity”.

Ma StreetMix è molto più che un semplice passatempo per urbanisti amatoriali. “quello su cui vogliamo porre l’attenzione è come questo strumento possa facilitare un confronto pubblico sull’uso degli spazi urbani” ha detto Wichary. “Per molte persone è una specie di primo livello”.

La prima versione di Streetmix andò online in Gennaio, ma l’ultima versione che presenta nuove funzionalità e un design più agile, è stata lanciata all’inizio di agosto. In queste poche settimane, è stato utilizzato per mostrare le possibilità per Dexter Avenue in Seattle e per la Route 35 on the Jersey Shore. Streetmix ha anche permesso di capire come le persone da Vancouver a Cleveland usano il sito. I residenti di Sioux Center, Iowa, hanno usato le grafiche di Streetmix per la loro campagna contro i progetti di ampliamento delle strade nella loro città. “è uno strumento che restituisce potere alla gente, permettendo di dare voce a divese idee di spazio stradale”, dice Huang.

Anche se il sito può rivelarsi uno strumento potente al servizio degli attivisti, i suoi creatori sono perfettamente consapevoli dei suoi limiti. “Non è assolutamente paragonabile a un programma CAD” dice Wichary. “Si tratta di un software deliberatamente molto più giocoso”. Tra le più comuni richieste di migliorie al sito l’inclusione delle caratteristiche topografiche e degli scarichi.

“Si tratta di caratteristiche che molto probabilmente non includeremo mai in Streetmix” dice Huang, aggiungendo che scopo del progetto è quello di rendere accessibili a tutti i fondamentali della progettazione urbana. “Non vogliamo costruire uno strumento CAD professionale”. Ma alcune caratteristiche aggiuntive potrebbero venire incluse nelle prossime versioni del sito. Una delle prime richieste è stata quella di includere una rappresentazione planimetrica in modo che l’utilizzatore possa apprezzare una visione a volo d’uccello invece che solamente una sezione della strada.

Huang è anche interessato anche alla geolocalizzazione, che potrebbe permettere agli utilizzatori di analizzare quello che altre persone hanno proposto per le strade del loro quartiere. Ci sono alcuni utenti che vorrebbero poter abilitare e disabilistare alcune restrizioni su specifici progetti – per esempio, stabilire una larghezza fissa per i diritti di precedenza o l’obbligo di inclusione di corsie preferenziali in funzione della campagna di sensibilizzazione che si vuole portare avanti. Non si sa se questi parametri potranno venire inclusi in StreetMix. Huang e Wichary lavorano entrambi a Code for America solo fino a Novembre, collaborando con diverse città in tutti gli USA per la messa a punto di qualsiasi tipo di strumento informatico che può riguardare sia la giustizia criminale come i camion di derrate alimentari. “Resta ancora da capire cosa succederà a Streetmix al termine della nostra collaborazione” dice Huang. “Nessuno vuole che muoia”.

###########

Articolo originale: http://www.streetsblog.org/2013/08/12/meet-streetmix-the-website-where-you-can-design-your-own-street/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...