Un miliardo di automobili nel mondo. Ma i paesi più ricchi forse fanno retromarcia.

Il numero di autoveicoli presenti sulle strade del mondo ha oltrepassato per la prima volta la soglia di un miliardo di unità nel corso del 2010. Secondo una ricerca di Ward basata sui dati di registrazione dei veicoli presso le autorità pubbliche competenti le vetture immatricolate sono passate dai 980 milioni del 2009 a 1,015 miliardi nel 2010.

Il dato riflette approssimativamente il numero di auto, furgoni, camion e autobus registrati in tutto il mondo ad eccezione dei veicoli fuoristrada.

L’aumento percentuale del 3.6% è stato il maggiore mai registrato dal 2000, mentre l’incremento in termini assoluti (35.6 milioni) è il secondo di sempre.

L’esplosione del mercato cinese (+ 27.5%) ha avuto un ruolo trainante nella crescita di autovetture a livello mondiale. In termini assoluti le automobili circolanti in Cina sono aumentate di 16.8 milioni di unità, circa la metà dell’aumento mondiale del parco macchine. Oggi in questo paese circolano più di 78 milioni di automobili.

Questo incremento ha garantito alla Cina la seconda posizione nella classifica delle popolazioni di auto più numerose, superando per la prima volta il Giappone (73.9 milioni di auto).

Invece l’India si situa al secondo posto per aumento percentuale del proprio parco macchine (+ 8.9% per un totale di 20.8 milioni di autovetture nel 2010 contro 19.1 milioni nel 2009).

Il secondo posto per incrementi assoluti spetta invece al Brasile, con 2.5 milioni di veicoli in più.

Le registrazioni negli USA sono cresciute meno dell’1%, ma i 239.8 milioni di automobili circolanti sono il più grande parco auto esistente al mondo.

Mediamente il tasso veicoli/abitante è di 1/6.75, paragonato all’1/6.63 del 2009 ma la distribuzione non è uniforme, nemmeno nei mercati più grandi.

Negli Stati Uniti questo rapporto è di 1/1.3 per una popolazione di 310 milioni di abitanti. Al secondo posto l’Italia con 1/1.45. Seguono poi Francia, Giappone e Gran Bretagna, tutti nell’ordine di 1/1.7.

In Cina (1.3 miliardi di abitanti) il tasso è di 1/17.2. L’India, seconda nazione più popolosa del pianeta, ha un rapporto auto/abitante di 1/56.3.

Da notare che il raddoppio del parco auto si è verificato in un quarto di secolo (i 500 milioni di autovetture circolanti si erano raggiunti nel 1986), mentre dal 1950 al 1970 (quando vennero raggiunti i 250 milioni di veicoli) le auto raddoppiavano ogni 10 anni.

# # #

Source: http://wardsauto.com/ar/world_vehicle_population_110815/

Author: John Sousanis – jsousanis@wardsauto.com

Quindi le automobili in circolazione sono sempre di più in tutto il mondo, anche se la crescita del parco auto non tiene il passo della popolazione mondiale, e questo può essere indicativo, tra le altre cose, di un mutato rapporto che le persone hanno con questo strumento. Ma se nei paesi in via di sviluppo si sta assistendo ad una esplosione dei mercati, in quelli di più antica motorizzazione la crescita appare molto rallentata. E se si aumenta ancora la definizione guardando l’Italia, il parco auto di quasi tutte le città del centro nord è diminuito dal 2000 al 2008 (vedi tabella sottostante: per averla in una definizione migliore cliccateci sopra). E anche osservando le percorrenze sembra che si stia delineando una situazione dove i paesi più ricchi stanno cercando un diverso punto di equilibrio nel loro rapporto con l’automobile, mentre quelli più poveri sono ancora alle prese con tutti i problemi e le opportunità date da una crescita economica tumultuosa.

Fonte: VI rapporto ISPRA sulla qualità dell'ambiente urbano, 2009

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...