Honk! Nasce una rivista dedicata al ciclismo quotidiano

Mancava fino ad oggi, nel panorama abbastanza nutrito di periodici sul mondo del ciclismo, una pubblicazione dedicata a chi fa della bici principalmente uno strumento di mobilità piuttosto che un attrezzo sportivo. FIAB prova a colmare questo vuoto con la distribuzione di una nuova rivista bimestrale.

da Cittainbici

Una rivista per rilanciare la cultura della bicicletta in Italia e promuovere le buone pratiche di mobilità sostenibile. Ma anche per parlare di turismo responsabile, di salute e lifestyle, di natura, eco-prodotti e ambiente.

Il primo numero di BC, il nuovo magazine bimestrale della FIAB – la Federazione Italiana Amici della Bicicletta che raggruppa oltre 130 associazioni sparse sul territorio –è presentato in anteprima alla BIT, la Borsa del Turismo a Milano.

La rivista, 68 pagine, formato 20×28, occupa uno spazio sinora scoperto nel panorama editoriale: esistono testate per gli appassionati di ciclismo su strada e in mountain bike,mancava un prodotto rivolto al cicloturista e al ciclista urbano, che ama e usa la bici tutti i giorni e ne fa il simbolo di uno stile di vita. La tiratura iniziale è di 20mila copie distribuite a tutti i 14mila soci delle associazioni federate dalla FIAB e a un indirizzario professionale di 4mila tra operatori, amministratori e tecnici di enti pubblici, docenti e studiosi di mobilità urbana. Campagne abbonamento mirate (un anno a 18 euro) puntano ad una readership più larga di quella dei soci FIAB, mentre non è prevista ad oggi una distribuzione in edicola.

Sul primo numero, tra l’altro, una conversazione a tema con Romano Prodi, un racconto di Margherita Hack, la scoperta di Bruxelles su due ruote, vetrine sulle borse per cicloturismo e sull’underwear ad alta tecnologia da indossare in bicicletta, consigli salute per chi pedala in gravidanza.

L’inchiesta centrale di BC, che ogni volta affronterà i temi di intervento della FIAB, è dedicata alla sicurezza in città.
BC, di proprietà della FIAB, è edita dal team di Vistosistampi che ha curato il progetto del magazine:è diretta da Giancarlo Marini (in passato a Il Giorno, L’Indipendente, la Repubblica, l’Unità), con Michele Bernelli (giornalista specializzato in ecologia e salute) a capo della redazione e Cristian Savian come responsabile marketing e pubblicità.

“Per la FIAB – sintetizza il presidente Antonio Dalla Venezia – è finalmente uno strumento per comunicare ad un pubblico più largo i temi e le iniziative su cui lavoriamo; un volano per crescere, contare di più, farci conoscere”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...