Honk! Nuova linea BRT a Città del Messico

Mentre da noi il servizio di trasporto pubblico su gomma è ancora considerato una modalità di trasporto di serie B in tutto il mondo, e non solo nei paesi in via di sviluppo, si moltiplicano i sistemi BRT in grado di garantire un servizio di trasporto decisamente migliore di quello dei tradizionali autobus. Con costi e tempi di realizzazione decisamente inferiori a quello di analoghi servizi su ferro.

di Jonna McKone

Mexico City’s Metrobús ha inaugurato la terza linea del sistema di BRT della capitale messicana, ormai al suo quinto anno di vita. Ci si aspetta che la nuova linea servirà circa 120mila passeggeri al giorno, grazie a 17 km di corsie riservate, 32 fermate con pagamento a terra e accesso a livello della piattaforma dell’autobus, due terminal e due depositi. Il costo di costruzione è stato di 800 milioni di pesos (circa 49 milioni di euro)

Con il completamento della Linea 3, Città del Messico oggi presenta 67 km di corsie preferenziali per autobus, 113 fermate e 280 autobus che spostano 620mila passeggeri al giorno riducendo le emissioni di CO2 di circa 100mila tonnellate annue.

Peculiarità della linea 3 è il fatto di essere pavimentata con cemento lungo le principali arterie nelle quali opera. “E’ la più ampia pavimentazione in cemento della città ed è previsto che duri 80 anni” ha detto il sindaco Marcelo Ebrard. Le nuove stazioni come altre parti del sistema, sono completamente prive di barriere architettoniche, con una buona illuminazione ed un sistema di telecamere a circuito chiuso.

Il direttore di Metrobus Guillermo Calderon ha detto che la nuova città servirà 120mila passeggeri al giorno, aggiungendo 32 milioni di spostamenti annuali al sistema di BRT cittadino. La nuova linea sarà collegata con “la spina dorsale del sistema di trasporto pubblico: la metropolitana”. Si prevede che la nuova linea contribuirà a convertire molti automobilisti al mezzo pubblico. Il quindici per cento dei passeggeri delle due precedenti linee ha già lasciato la macchina a casa.

“Ci aspettiamo che la nuova linea assorba 100mila spostamenti in auto al giorno” ha detto Calderon.

Articolo originale: Mexico City Launches Third Line of Metrobus BRT

#######

L’autrice

Jonna McKone collabora al blog TheCityFix. E’ una giornalista freelance che vive a Washington, D.C. Si occupa di multimedialità (audio, fotografia, blogging), agricoltura biologica e cambiamento climatico, politica e analisi di dati. Il suo interesse nei trasporti nacque quando viveva nell’Ovest rurale degli USA a 19 anni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...