Milano si muove: volontari cercansi per raccolta firme sui referendum

Dal comitato Milanosimuove, un cartello trasversale di associazioni che si è fatto promotore di cinque referendum volti a incoraggiare l’amministrazione cittadina a prendere misure a favore del miglioramento della qualità della vita del capoluogo lombardo, tra le quali il potenziamento delle misure di road pricing (Ecopass), riceviamo questo appello per la ricerca di volontari per la raccolta di firme durante il prossimo fine settimana.

Autunno: cadono le foglie e… si alza lo smog.
Ecco perché… Milano ha bisogno di te!

Oltre 5.000 cittadini milanesi hanno finora sottoscritto i cinque referendum per la qualità della vita e dell’ambiente promossi da Milanosìmuove, Comitato traversale di cittadini e associazioni.

…Nel fine settimana del 15-16-17 ottobre si terranno i “Referendum days”, con l’obiettivo di raccogliere le 15.000 firme necessarie perché i referendum vengano indetti dal Comune di Milano.

C’è bisogno di 500 volontari disposti a offrire anche solo 3 o 4 ore del loro tempo per raccogliere firme ai punti di raccolta in tutta la città.

Segnalaci subito la tua disponibilità, indirizzando la risposta a questa email a: referendum.milano@gmail.com
o chiamando:
02-39542026 (oppure 335-6256732, 340-4607189).

Ti chiediamo anche di far girare la voce il più possibile coinvolgendo amici e conoscenti (ad esempio girando questa email a tutti i tuoi contatti).

www.milanosimuove.it

PS: si può dare una mano e firmare anche fuori dai referendum days. Su milanosimuove.it e ai numeri sopra indicati trovi tutte le informazioni.

#########

Articoli correlati:

Proposta di referendum su Ecopass

Ecopass, finiti i proclami elettorali si passa ai fatti

2 pensieri su “Milano si muove: volontari cercansi per raccolta firme sui referendum

  1. Questo è importante e sono molto contento di vedere N / M di sostegno e annunciando pubblicamente questo tipo di sforzo cittadino informato, e spera di vedere questa notizia “locale” diventato molto più noto in città e gruppi di tutta Italia. Grazie Enrico. PS. E amo il tuo grafico prescelto. Eric

    Rispondi
  2. Pingback: Paul Krugman sull’economia dei trasporti. | Nuova Mobilità

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...